La storia di Malta

Panoramica

AC Cultura Descrizione
5200-4600 cultura Ghar-Darlam agricoltore siciliano colonizzare le isole
4200-3600 Zebbug Malta Reinsediamento Sospetta dalla Sardegna
3600-3200 Ggantija I templi prima pietra sono stati costruiti in tre spazi
3200-3000 Saflieni : il tempo della costruzione del tempio a due assi Ipogeo
3000-2500 Tarxien Completamento dei grandi templi. Alla fine del periodo Malta e Gozo sono deserte per motivi sconosciuti
2000-1000 Bronzo Ricolonizzazione dalla Sicilia, gli strumenti di primo metallo e cremazioni. Le mangiatoie in pietra enigmatico (solchi carrello) si formano
700-600 antica Cartagine in origine una colonia fenicia di Malta fatto per la base commerciale e militare
218   I Romani sconfitta Cartagine e occupare Malta


Il mondo antico

CE  
60 Paul, una interpretazione controversa degli Atti degli Apostoli, incagliati, nel suo viaggio a Roma, nella Baia di San Paolo a Malta e convertito i primi cristiani.
395 sulla partizione dell'Impero Romano, Malta è stata probabilmente prima a Roma est
500-600 L'isola appartiene al regno dei Vandali e Goti
535 attraverso la conquista di successo del comandante Belisario Malta e l'Italia meridionale appartengono alla bizantino Giustiniano Imperatore Il Medioevo


Das Mittelalter

870 Il musulmano Aghlabids attaccato Malta. Secondo una fonte araba controverso, uccidono tutti gli abitanti delle isole e rimase disabitata per quasi due secoli.
1048 Recolonization di Malta e Gozo con 5.000 musulmani e cristiani siciliani. Gli immigrati di lingua araba portare piante di cotone, gli agrumi e la tecnologia di irrigazione artificiale.
1127 Il principe normanno Ruggero II vende i governatori arabi unire l'arcipelago di Malta e la Sicilia.
1194 I Staufer seguono i Normanni in gouno Malta. Sotto l'imperatore Federico III, i musulmani di Sicilia e Malta sono repressi aspramente.
1282 Le isole sono ormai in gran parte cristianizzati e insieme alla Sicilia, appartengono al Regno d'Aragona - Catalogna. I signori feudali siciliani operano grandi piantagioni di cotone a Malta e Gozo.
1397 1397 Martino, re di Aragona, fonda la prima Università, l'auto-somministrazione della nobiltà maltese [fragment].
1428 Alfonso V incorpora Malta nella Corona D’Aragone.
1479 Dopo l'unione dei regni di Aragona e Castiglia, Malta e diventata parte dell'Impero Spagnolo.


Prima età moderna

1530 Dopo il 1522, quando i turchi espugnarono Rodi i Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, Carlo V concesse all’Ordine Malta come feudo nel 1530. L'isola è stata trasformata in un baluardo (una fortezza) dell'Occidente contro i conquistatori islamici. >> Sito Web dell'Ordine di Malta
1551 pirati ottomani attaccano Gozo; l’isola e saccheggiata (devastata) e svuotata (I gozitani sono deportati come schiavi).
1565 1565 il grande assedio dai Turchi fu respinto; i Turchi sono stati cacciati dopo un combatto lungo e intenso. L'anno successivo, il Gran Maestro di La Valletta ha cominciato la costruzione di una moderna città, la capitale La Valletta, la più vecchia cita europea progettata dall’inizio alla fine sul tavola da disegno, prima che la costruzione fu iniziata.
1574 Apertura dell’Infermiera Sacra. Con il moderno ospedale, i Cavalieri continuano nel loro impegno originale aiutando i pellegrini malati dirizzati alla Terra Santa.
1641 Ultimo attacco ottomano. Con i proventi della pirateria e della proprietà terriera in Europa, l’Ordine Cattolico paga per gli edifici a stile barocco, acquedotti e fortificazioni.
1798 Ferdinando di Hompesch, unico Gran Maestro di origine tedesca, si arrese senza combattere alla flotta di Napoleone.


L'Ordine di San Giovanni a Malta
 

1800 1800 Le truppe inglesi occupano l'isola supportate da una rivolta anti-francese della popolazione maltese
1814 Malta diventa una colonia della corona britannica e un’importante base navale
1890 Costruzione di una ferrovia da La Valletta a Rabat (non e più in funzione)
1919/1921 Dopo la rivolta dei poveri (imposta sul pane) Londra concesse al paese una parziale autonomia. Il primo Parlamento maltese è eletto
1940 La Seconda Guerra Mondiale portò ai maltesi un blocco navale da parte delle potenze dell'Asse. Gli attacchi aerei pesanti, hanno provocato danni in particolare al porto La Valletta; questo durò fino al 1943
1942 Malta fu conferita la Croce George da Re Giorgio VI, in segno di gratitudine per la sua resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale.



Nuovi sviluppi

1964 Malta è uno stato indipendente per la prima volta, parte del Commonwealth britannico.
1974 Proclamazione della Repubblica.
1979 Le ultime truppe britanniche lasciano Malta.
1990 domanda di adesione all'Unione europea, congelata nel 1996 dal Partito Laburista in attesa di un cambiamento del governo.
1998 Dopo la vittoria elettorale del Partito Nazionalista, Malta riattiva la sua domanda di adesione all'UE.
2004 Il 1 ° maggio, Malta diventa membra a pieno titolo dell'UE insieme agli altri 10 paesi,
2008 Il 1 ° gennaio Euro sostituirà la lira maltese come valuta ufficiale.